Rischio zona arancione per la Lombardia

La decisione verrà presa venerdì dopo l'incontro tra governo e CTS

0
119

Rischio zona arancione per la Lombardia dalla prossima settimana per l’aggravarsi della situazione epidemiologica di Covid-19. Inoltre, nelle scorse ore già quattro comuni lombardi, tra cui Bollate, sono stati decretati zona rossa per una settimana. Le altre regioni che potrebbero diventare arancioni sono Emilia Romagna, Piemonte, Friuli e Marche. La decisione verrà presa venerdì dopo l’incontro tra governo e Cts (Comitato tecnico scientifico).

Nell’ultima settimana, in Lombardia i nuovi positivi sono passati da 11.946 a 13.714 (+1.768, con un balzo del +14,8%) secondo i dati ufficiali comunicati all’Iss. E’ la crescita più rilevante di tutt’Italia. L’Rt nella Città metropolitana milanese sarebbe già superiore a 1 secondo le prime stime da confermare.

Nel bollettino lombardo si aggiungono 30 nuovi accessi in terapia intensiva. Ad ora sono 373 le persone con gravi insufficienze respiratorie ricoverate nelle terapie intensive degli ospedali regionali. I posti letto occupati dai pazienti meno gravi sono aumentati di 121 unità per un totale di 3.693. Negli ospedali della Regione ci sono in tutto 4.066 persone affette da Covid, ovvero 128 in più rispetto a lunedì.

Articolo precedenteIL PARCO INDUSTRIA ALFA ROMEO
Articolo successivoMarte, arrivate le prime immagini da Perseverance
Redazione
Milano To Be è un prodotto editoriale di COMFORT S.r.l., esso nasce come un progetto di supporto all’informazione della città di Milano, un luogo in continua evoluzione, al servizio del cittadino e non solo. Milano To Be è un servizio di informazione online che tratta articoli di economia, finanza, sport-tempo libero e cultura generale. COMFORT S.r.l. è una Web agency con sede a Milano, composto da un team giovane e motivato di esperti che condividono la passione per la creazione di esperienze digitali efficaci. Maggiori informazioni sono disponibili sul company site www.comfortagency.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui