Mercato Centrale Milano: la novità per i foodlover

0
41

È arrivata una grande novità in città: il nuovo Mercato Centrale di Milano, inaugurato nel mese di settembre all’interno della Stazione Centrale in piazza Duca d’Aosta. Al suo interno ci si immergerà in un’atmosfera vivace e conviviale tra bar, locali e botteghe dove sarà possibile acquistare le eccellenze della tradizione italiana.

Un connubio di colori, suoni e profumi che ricordano il tradizionale mercato rionale, con la presenza di 29 artigiani del gusto suddivisi su due piani.

Al Mercato Centrale di Milano sarà possibile trovare un’offerta ricca e variegata: carne, pesce, frutta, verdura, dolci e molto altro per soddisfare tutti i gusti!

Le botteghe del Mercato Centrale Milano

Dopo il successo  a Firenze, Roma e Torino, il progetto di Umberto Montano è approdato nel capoluogo lombardo per creare un luogo di scambio dove si possa socializzare e fare acquisti.

Il Mercato del Pesce

A confermare l’importanza del mercato ittico della città di Milano, tra i principali a livello europeo, sarà la vasta area dedicata proprio al pesce. Qui sarà presente la pescheria Pedol, in attività dal 1929, che dispone di un’ampia vetrina espositiva. A seconda delle esigenze si potrà scegliere se acquistare il pesce, farselo consegnare a casa grazie alla partnership con cosaporto.it oppure farselo cucinare al momento da Orlando Ruggero.

Le iniziative all’interno del Mercato del Pesce non finiscono qui! Sarà infatti presente anche un fish bar affidato al giovane cuoco emergente Jérémie Depruneaux. Una grande novità sarà inoltre il debutto fuori sede dei fratelli Piero e Luca Landi del noto ristorante Rendez-Vous di Marciana Marina, che portano nel capoluogo meneghino la loro specialità: pesce cucinato esclusivamente sul carbone vegetale.

Le iniziative per gli amanti della carne

Buone notizie anche per gli amanti della carne: al Mercato Centrale arriva Fausto Savigni che propone solo carni e salumi provenienti dai suoi allevamenti nell’oasi WWF di Dynamo Camp di San Marcello Piteglio (Pistoia). Sempre dalla Toscana arrivano anche le carni di Chianina della Tenuta La Fratta di Enrico Lagorio.

Esperienze indimenticabili non solo per il palato ma anche per la vista, come il Girarrosto al fuoco di legna di Alessandro Baronti che propone solo polli allevati a terra e alimentati con granaglie.

Dall’estero, più precisamente dagli USA, arriva invece il Joe’s American BBQ, firmato da Joe Bastianich che con questo progetto desidera rendere omaggio alla cultura culinaria degli Stati Uniti attraverso i profumi e i sapori più autentici e indimenticabili del tradizionale barbecue.

Mercato biologico, cocktail bar, birrerie e tante altre novità

Il nuovo mercato meneghino strizza l’occhio anche alla sostenibilità con il “primo mercato biologico”, dove saranno presenti i prodotti biologici del cremasco Tommaso Carioni che rifornisce, con le sue materie prime, la produzione di succo fresco di Cesare Cacciapuoti e Nicolò De Gregorio.

Infine saranno presenti cocktail bar, birrerie e aree dedicate ai prodotti tipici delle tradizioni culinarie internazionali.

Presso il Mercato Centrale di Milano si potrà partecipare anche a numerose attività culturali non strettamente legate alla vendita di cibo, come incontri, presentazioni, progetti formativi, laboratori e molto altro.

Fonte foto: www.milanopocket.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui