Milano, nuovo decreto: scuole, musei, discoteche, palestre, cinema e chiese chiuse ancora una settimana!

0
159

E’ quanto comunicato dal vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, nel corso della conferenza stampa per fare il punto sull’emergenza coronavirus

Il governatore. «Se non riusciamo a superare questa situazione sanitaria, è più difficile parlare di ripartenza – ha aggiunto il presidente Attilio Fontana -. La ripartenza è sicuramente qualcosa a cui ambiamo però non possiamo dimenticare la necessità di prestare attenzione alle questioni sanitarie», ha aggiunto. E ancora: «Lavoriamo sempre nella direzione di cercare di eliminare ogni rischio sanitario per i nostri cittadini e poi soprattutto pensando alla situazione economica e cercare di mantenere viva l’attenzione per la ripresa».

Quindi ancora una settimana di “quarantena” per i cittadini milanesi, costretti a seguire regole rigide per evitare la divulgazione troppo veloce del tanto temuto Coronavirus.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui