Le Rottole

0
67

L’antico “Villaggio degli Spazzini”

L’antico borgo delle Rottole era un piccolo borgo agricolo, appartenente ai Corpi Santi di Porta Venezia che si sviluppava sulla strada che dal Rondò di Loreto, attraversava il borgo, per poi dirigersi verso Crescenzago e, di là, verso Bergamo.

Il borgo, che si sviluppava attorno alla chiesa medievale di San Carlo alle Rottole, è rimasto agricolo fino alla prima metà del XX secolo. Nel 1910 il Comune di Milano sceglie di creare un unico luogo per il “deposito dell’immondizia milanese”.

Dopo aver municipalizzato il servizio di pulizia delle strade, individua proprio le Rottole come punto strategico. Da allora, nel giro di poco tempo, l’area ha iniziato ad attrarre centinaia di persone, specialmente brianzoli, che hanno cominciato a costruire delle baracche, creando il cosiddetto “Villaggio degli Spazzini”. Questo borgo, si trovava tra le attuali Vie PordenonePlezzoPalmanova e Tolmezzo.

Il borgo era interessato dal passaggio delle linee celeri dell’Adda, sostituite negli anni ottanta dalla metropolitana e ad oggi risulta essere completamente scomparso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui